Assegnazione legna da ardere di proprietà  comunale alle famiglie residenti
Criteri:
– vendita pino € 50,00 per un carrello di mc 4,00 (quattro);
– vendita frasche di pino € 15,00 per carrello di mc 8,00 (otto);
– vendita lentischio € 15,00 per carrello di mc 8,00 (otto);
– la richiesta potrà  essere fatta solamente da un componente per nucleo familiare;
– la quantità  di legna assegnata a ciascun richiedente non potrà  essere superiore a n° 1 carrello di pino e 1 di lentischio;
– verrà  stilata una graduatoria di priorità  secondo l’ordine de presentazione delle istanze al protocollo comunale entro i termini stabiliti e verrà  data priorità  ai richiedenti non assegnatari di legnatico negli anni scorsi;
– il taglio della legna, il trasporto, lo smaltimento dello scarto del legname sono a completo carico dei soggetti richiedenti;
-l’amministrazione comunale non sarà  responsabile di eventuali incidenti o infortuni che si verificassero durante il corso dei lavori e declina ogni responsabilità  per le inadempienze e violazioni in materia di prevenzione infortuni e sicurezza sul lavoro, che pertanto rimarranno a carico dei beneficiari;
-il versamento della somma dovuta dovrà  essere effettuato sul c.c.p. n° 16507097 intestato al Comune di Gonnosnò o direttamente presso il banco di Sardegna tesoreria comunale di Gonnosnò, entro cinque giorni dalla comunicazione di assegnazione (in difetto verrà  persa la posizione in graduatoria).

Scadenza: ore 14:00 del 31/01/2014.

avviso

modulistica