BORSE DI STUDIO PER VIVERE E STUDIARE ALL’ESTEROper giovani studenti sardi

BANDO DI CONCORSO PER I PROGRAMMI ANNUALI 2020-21
La Regione Autonoma della Sardegna mette a disposizione dei giovani studenti meritevoli, residenti ed iscritti in una scuola secondaria di II grado in Sardegna, 100.000 euro per finanziare borse di studio a copertura totale delle spese, per frequentare all’estero l’anno scolastico 2020-2021, con partenza nell’estate 2020. Il numero di borse di studio dipende dalle destinazioni ed in ogni caso saranno assegnate sino ad esaurimento del fondo, con la possibilità di assegnare una borsa di studio parziale in caso di residuo.

Requisiti:
Per partecipare all’assegnazione delle borse di studio bisogna essere:
Studenti nati, in generale, tra il 1° luglio 2002 e il 31 agosto 2005. L’età esatta, per ciascun Paese di destinazione, è indicata nel Depliant informativo o sul sito www.intercultura.it/destinazioni-e-periodi/ ;
residenti in Sardegna;
iscritti in una scuola secondaria di II grado in Sardegna e con media scolastica pari almeno a 7, negli ultimi 2 anni scolastici;
in buona salute;
meritevoli e motivati a cogliere l’opportunità di crescere umanamente e culturalmente a contatto con una realtà diversa.

I programmi di Intercultura sono a concorso: per parteciparvi tutti i candidati devono sostenere un percorso di selezione che inizia poco dopo la scadenza delle iscrizioni, in una sede definita dai volontari di Intercultura della propria zona. I programmi si basano su tre elementi fondamentali:
l’accoglienza in famiglie selezionate (vitto, alloggio, spese di viaggio, rette scolastiche, libri, ecc. sono incluse nel programma);
la frequenza di una scuola superiore locale, insieme a studenti del Paese ospitante, per l’intero anno scolastico;
la presenza di un gruppo di volontari che segue passo passo l’esperienza degli studenti

Le assegnazioni avverranno sulla base di una graduatoria redatta in ordine crescente di reddito ISEE (certificato dalla relativa attestazione ISEE) tra gli studenti idonei.
A parità di indicatore ISEE avrà priorità lo studente di maggiore età.
La graduatoria sarà redatta da Intercultura al termine delle prove selettive e le borse saranno assegnate fino ad esaurimento delle disponibilità dei posti e delle borse di studio.

Coloro che intendono partecipare alle prove selettive, dovranno creare un account personale e compilare il modulo di iscrizione sul sito di Intercultura, www.intercultura.it/iscriviti, dal 1° settembre 2019 ed entro e non oltre il 10 novembre 2019, certificando l’avvenuto pagamento dell’iscrizione di euro 50 seguendo le istruzioni indicate sul sito.
Durante l’iscrizione on-line, al punto 4 del modulo “Quota di partecipazione e borse di studio”, non sarà necessario indicare che si vuole usufruire di una di queste Borse di studio. Per l’assegnazione delle borse di studio faranno infatti fede la data di nascita, l’indirizzo di residenza e l’iscrizione in una scuola secondaria di II grado del territorio indicato, il merito scolastico e la situazione reddituale familiare certificata dall’attestazione ISEE. La partecipazione sarà soggetta alle stesse regole in vigore per chi si iscrive alle “Borse di studio offerte da Intercultura” descritte a pag.28 del depliant informativo o sul sito di Intercultura. I candidati alle borse di studio dovranno presentare sia l’attestazione ISEE sia la documentazione economico-finanziaria richiesta da Intercultura per la valutazione della situazione reddituale familiare. A parità di indicatore ISEE avrà priorità lo studente di maggiore età.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare Intercultura al numero 06/48882411 (sede di Roma), scrivere a segreteria.roma@intercultura.it o consultare il sito www.intercultura.it dove sono reperibili i numeri telefonici dei volontari dei vari Centri Locali Intercultura in Sardegna.

Bando Regione Autonoma della Sardegna
Locandina Regione Autonoma della Sardegna