Elezioni Europee 2019

Le prossime elezioni europee, che si terranno tra il 23 e il 26 maggio 2019, daranno a tutti i cittadini maggiorenni dell’UE la possibilità di scegliere chi li rappresenterà al Parlamento europeo. Contribuisci a plasmare il futuro dell’Europa: vota!

Le ultime elezioni europee, nel 2014, sono state le più grandi elezioni transnazionali che si siano mai svolte in contemporanea. Stavolta la posta in gioco è ancora più alta. Votando, contribuirai a decidere che tipo di Europa avremo nei prossimi anni.

Le elezioni europee del maggio 2019 avranno un effetto diretto sulla tua vita. Decideranno in che modo l’Europa agirà nei prossimi anni per affrontare le tue preoccupazioni riguardo all’occupazione, alle imprese, alla sicurezza, alla migrazione e ai cambiamenti climatici.

L’Europa appartiene a tutti noi: per questo, dobbiamo prendere queste decisioni tutti insieme. Quindi è importante non soltanto il tuo voto, ma anche quello della tua famiglia, dei tuoi amici, dei tuoi vicini, dei tuoi colleghi. Votando tutti, vinciamo tutti.

Come esprimere il tuo voto

Anche se esistono alcune norme comuni riguardo alle elezioni, alcuni aspetti possono variare di paese in paese, come la possibilità di votare per posta o di votare dall’estero.

Dettagli specifici sull’identità dei candidati e sull’ubicazione del tuo seggio elettorale verranno progressivamente resi disponibili. Per i dati più recenti, rivolgiti alla tua autorità elettorale nazionale.

Se vivi in un altro paese dell’UE, dovresti avere la possibilità di votare in quel paese per il tuo deputato al Parlamento europeo. Potresti anche avere l’opzione di votare nel tuo paese di origine, a condizione che permetta il voto dall’estero. Per sapere se esiste questa possibilità, consulta la tua ambasciata. Ovviamente si può votare una volta sola. Quindi, potrai votare o nel tuo paese di origine o nel tuo nuovo paese ospitante, ma non in entrambi.