Lo Statuto è uno strumento giuridico mediante il quale il Comune individua i suoi principi di organizzazione e funzionamento, le forme di controllo, le garanzie delle minoranze e le forme di partecipazione popolare. Lo Statuto del Comune di Gonnosnò, in allegato, è stato approvato in data 11 Maggio 2006 con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 13.

Ulteriore forma di esplicazione dell’autonomia normativa di cui gode il Comune è la potestà regolamentare riconosciuta dall’art. 7 del D.lgs. n. 267/2000, poi costituzionalizzata dall’art. 117 comma 6 della Costituzione. Tale potestà si esplica nella adozione da parte di questo Ente di regolamenti nelle materie di propria competenza, in particolare l’organizzazione e funzionamento delle istituzioni e degli organismi di partecipazione, funzionamento degli organi istituzionali, organizzazione e funzionamento degli uffici, esercizio delle funzioni proprie.