La chiesa di Figu

La chiesa di Figu è dedicata alla Natività di Maria Vergine, sta in cima ad una collina fin dal 1624. In tempi molto antichi la porta principale della chiesa guardava a ponente: ciò si capisce da un’antica porta che si vede anche oggi murata dietro il presbiterio.

Ora la facciata della chiesa guarda a levante e leva a sinistra una bìfora con due campane. La porta maggiore è sormontata da un architrave monolito sagomato e squisitamente fregiato. Il tempo ha corroso una iscrizione antica, ora illeggibile.
All’interno la chiesa è a navata unica con copertura lignea. Vi sono diverse statue di cui tre antichissime la Resurrezione, la Vergine del rosario e Sant’Antonio Abate .

Gli ultimi restauri importanti risalgono al secolo scorso (1938), si ristrutturò il tetto, si edificò l’altare in marmo, la balaustra e il fonte battesimale anche quest’ultimi in marmo